Il Napoli è caduto, proprio come facciamo tutti noi

La differenza tra cadere e precipitare Si può precipitare quando si è molto in alto; il precipitare è un dramma, è un crollo e richiede toni drammatici. Si precipita solo se si sta ai vertici, altrimenti si cade. Cadere è un verbo che ci avvicina, nessuno è immune alla caduta. Cadiamo continuamente. Cadere e rialzarsi sono tra le az...

Sei tiri in porta, sei gol subiti: il Napoli tra statistiche e problemi difensivi

Il dato Opta L’analisi tattica scritta da Alfonso Fasano questa mattina si conclude con un dato tratto dall’account Twitter Opta Paolo: 6 – Il Napoli ha subito sei gol coi primi sei tiri nello specchio della porta subiti finora in questo inizio di campionato. Bersaglio. — OptaPaolo (@OptaPaolo) 2 settembre 2018 Fa strano pensare...

La solitudine di Ancelotti il Tony Blair della panchina

Le articolesse conservate per due settimane Meno male che esistono i computer. Le memorie elettroniche. Scrivi e archivi. Al momento opportuno, estrai, modifichi qualche tempo dei verbi e pubblichi. Nulla si butta, come il maiale. Maiale. L’affettuoso nomignolo che i garbati tifosi della Juventus utilizzavano per apostrofare Carlo Ancel...

Diawara perdette rica e ccumpasso, Insigne sparette dô campo

Sampdoria-Napoli 0-3 – ‘A vedette accussì Che ccollera guagliú: da stanotte sto’ mmagnanno fèle e ttuosseco. Nun ce pozzo credere pecché jí a mMarassi e ppiglià tre ppallune da chilli quatto zappielle ‘e Giampaolo, senza riuscí a ssignà… è ‘na cosa can un sta né ‘ncielo, né ‘nterra e nun se po’ pparià. ‘Mme...