Lettere a Maradona, stasera al centro commerciale Jambo1

A luglio è stata inaugurata una mostra fotografica a cura di Yvonne De Rosa, che ha messo insieme ben 149 foto restaurate di Sergio Siano il fotografo che ha immortalato Diego sul campo di gioco e in quello di allenamento. Un percorso nella memoria collettiva che ha portato alla mente le azioni, le prodezze e i goal del giocatore più fo...

Se Spalletti recuperasse anche Manolas

Salvare il soldato Kostas. Questa, d’improvviso, è diventata la necessità più impellente per il tenente Spalletti. Manolas è, probabilmente, l’unico grande deluso di questo inizio di stagione. Che ha regalato quasi a tutti gli altri componenti della rosa del Napoli un momento di gloria, fosse anche solo uno. Manolas pare defilato....

Immobile è di nuovo infortunato: lieve distorsione al ginocchio

Continua l’escalation di infortuni in Serie A: Ciro Immobile, uscito per infortunio all’intervallo di Sampdoria-Lazio, quest’oggi non si è allenato e s‘è sottoposto agli esami utili a capire di più sul problema accusato in partita. Gli è stata dunque diagnosticata una (lieve) distorsione al ginocchio destro. Immobile potrebbe ...

Sampdoria, la gestione ordinaria è affidata provvisoriamente ad Alberto Bosco

In attesa che venga convocato un Consiglio d’Amministrazione straordinario, la gestione ordinaria della Sampdoria è stata affidata al direttore operativo Alberto Bosco. Lo fa sapere Telenord, che ha fornito aggiornamenti rispetto alle prime mosse della società dopo l’ordinanza di custodia cautelare che ha raggiunto l’ex patron Fer...

Periodo no per il Leicester: cinque punti nelle ultime cinque partite di campionato

Secondo i tabloid inglesi, la partita del Diego Armando Maradona di Napoli è una vera e propria ultima spiaggia per il Leicester di Brendan Rodgers. Le foxes stanno attraversando un periodo di appannamento. Sono solo cinque i punti totalizzati nelle ultime cinque gare di Premier: una sola vittoria (4-2 al Watford) e poi due pareggi (2-2 ...

Corsi: «Di Lorenzo? De Laurentiis bruciò sul tempo Inter e Atlético»

Intervenuto ai microfoni di 1StationRadio, il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi ha svelato un retroscena sulla trattativa che nell’estate del 2019 ha portato Giovanni Di Lorenzo a vestire la maglia del Napoli. Su Giovanni c’erano anche Inter e Atlético Madrid, ma De Laurentiis riuscì a bruciare tutti sul tempo. Se avessi aspet...

Non ti disunire, Napoli. Teniamoci gli applausi. Il mal di stomaco passerà

FALLI DA DIETRO – COMMENTO ALLA 16° GIORNATA Non ti disunire, Napoli. Dei nostri ne mancavano sei. Il mister era su a guardare dalla finestrella. In panca Domenichini, che ci impone la pena di uno stop con la palla in campo. Roba che ho visto fare una cinquantina d’anni fa al campetto la Pineta da un maldestro Franco Iavarone, costre...

Arrestato il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero: reati societari e bancarotta

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, e’ stato arrestato dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un inchiesta della procura di Paola per reati societari e bancarotta. Secondo quanto si apprende, la squadra ligure non e’ coinvolta nelle indagini. Ferrero e’ stato trasferito in carcere, mentre per altre 5 persone sono stat...

Inter, distrazione muscolare ai flessori della coscia per Correa

L’Inter ha diramato un comunicato sulle condizioni di Joaquin Correa, che si è infortunato durante il match contro la Roma. Sottoposto ad accertamenti, è stato evidenziato che ha una distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra. Verrà rivalutato la prossima settimana, fa sapere il club nerazzurro. “Joaquin Correa si è s...

Milan, lesione al bicipite femorale per Leao, salta il Liverpool

Brutte notizie per Stefano Pioli. L’allenatore del Milan, chiamato domani ad affrontare il Liverpool in Champions League, dovrà fare a meno di Rafael Leao. Il portoghese, infortunatosi durante Milan-Salernitana, è stato sottoposto ad esami che hanno evidenziato una forte contusione muscolare alla coscia posteriore destra, un trauma ch...

Zazzaroni: la storiaccia delle plusvalenze finirà come al solito tarallucci e vino

“Come finirà la storiaccia delle plusvalenze? Manderanno di nuovo la Juve in B? E cosa succederà ai tanti club, alcuni di prima fascia, che con i bianconeri hanno scambiato giocatori a prezzi verosimilmente gonfiati? Al solito, tarallucci e vino?”. Se lo chiede, sul Corriere dello Sport, il direttore Ivan Zazzaroni. Che sottolinea i...

Messaggero: il fattore decisivo dell’equazione Napoli è e rimane Spalletti

Il Napoli ha frenato la sua corsa verso lo scudetto, complici i numerosi infortuni che hanno privato la squadra di pedine fondamentali. Il fattore decisivo resta Luciano Spalletti, scrive Il Messaggero. “Dopo aver galoppato per la prima decina di giornate, il Napoli ha pareggiato con il Verona, ha perso contro l’Inter, pareggiato anco...

Report analizza i bilanci dei club: non solo Juve, mezza Serie A rischia il default

Nella puntata di questa sera, in onda su Rai 3, Report si occuperà dell’inchiesta plusvalenze della Juventus allargando lo sguardo all’intero sistema calcio. Ne scrive Il Fatto Quotidiano. Spulciando i bilanci del 2019 emergono gli importi delle plusvalenze per i vari club. Per il Genoa plusvalenze per 79 milioni pari al 51% di tutti...

Libero dà le percentuali scudetto: Inter 30%, Napoli e Atalanta 25% e Milan 20%

Su Libero, Tommaso Lorenzini analizza le percentuali di possibilità che hanno le prime quattro squadre in classifica  di vincere lo scudetto. Sono così ripartite: 30% all’Inter, 25% al Napoli e all’Atalanta e 20% al Milan. L’Inter è favorita perché i suoi giocatori sono già abituati a lottare per lo scudetto, inoltre, con Inza...

Il CorSport: Spalletti gestisce Mertens con molta oculatezza

Senza Osimhen, Mertens è diventato fondamentale nel Napoli. Il Corriere dello Sport elogia la gestione estremamente oculata che ne sta facendo Luciano Spalletti. In tutte le ultime partite, l’allenatore del Napoli lo ha sostituito prima del termine delle gare. “Ma 34 anni comunque hanno un loro peso e in questo calcio che sa di frull...

Lutto in casa De Laurentiis, è morta Martha, moglie di Dino

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha voluto ricordare sul sito ufficiale del club partenopeo sua zia Martha, scomparsa oggi. Sono molto triste per la scomparsa di Martha, moglie di Dino. Abbiamo trascorso insieme tanti momenti indimenticabili a Los Angeles e a Capri, in Turchia e in Africa, a Londra, Amsterdam e Parigi. Ho ...

Il triplete di Sofia Goggia: una fuoriclasse è per sempre

Una fuoriclasse è per sempre. Come i diamanti. E una fuoriclasse la riconosci subito. Sofia Goggia è un’atleta fuori dalla norma, che fin qui ha vinto poco rispetto alle sue straordinarie qualità. Oggi a Lake Louis, in Canada, ha firmato un’impresa fin qui riuscita soltanto a Katja Seizinger nel 1997 e a Lindsey Vonn nel 2012, 2013...

Insigne meglio in campo che col cappotto cammello da maxiprocesso. Petagna invece…

Pareggiare quasi al fischio finale con il Sassuolo è una specie di dolore, perdere al Maradona contro l’Atalanta è un dolore al livello del mare che non vuol dire che non faccia male, però conserva in sé una sorta di bellezza. Ieri sera abbiamo provato dispiacere eppure non siamo stati troppo distanti dalla gioia. Sofferenza e felic...

Ospina e Mario Rui: ad altissimi livelli, i dettagli fanno la differenza

Abbiamo pressoché unanimemente tessuto l’elogio del Napoli visto contro l’Atalanta. Una prestazione maiuscola, studiata in settimana e che la squadra di Spalletti ha messo in pratico con coraggio e intensità. Il Napoli verticale è un’emozione. E ieri sera ha raggiunto livelli che probabilmente nessuno di noi avrebbe osato sperare...

Quanta differenza con le sconfitte dello scorso Napoli con l’Atalanta

La prestazione e il risultato In questo spazio del Napolista, lo sapete, proviamo ad analizzare il calcio in maniera razionale partendo dalle evidenze tattiche e numeriche, senza dimenticare il contesto. Considerando il risultato per quello che è. Vale a dire una conseguenza di ciò che avviene sul campo. Un dato che non è casuale, ma ...

Jean Todt: «Nel ’94 Senna voleva venire alla Ferrari. Gli dissi di no»

La Stampa intervista Jean Todt, presidente della Fia, ad della Ferrari negli anni di Schumacher. «L’Arabia sarà il mio ultimo Gran premio da presidente della Fia. Si chiude un lungo ciclo della mia vita». Ricorda lo storico avversario, Frank Williams, morto la settimana scorsa. «Un grande dell’automobilismo. Quando arrivai a Maran...

Dall’Inghilterra: “se salta Benitez, il favorito per l’Everton è Mourinho”

Fantacalcio? Può darsi. Fatto sta che il quotidiano inglese Mirror lancia la notizia che vedrebbe José Mourinho prossimo allenatore al posto di Rafa Benitez. Il tecnico spagnolo, dopo un ottimo inizio, si è progressivamente impantanato e adesso naviga nei bassifondi della classifica, poco sopra la zona retrocessione. In più, ha perso ...

Sconcerti: una parte dei disagi della Roma sono nei modi arroganti di Mourinho

Mourinho visto da Mario Sconcerti sul Corriere della Sera. Ieri la Roma è stata umiliata 3-0 in casa dall’Inter e al termine della partita il tecnico portoghese ha commentato la partita ma non ha voluto rispondere alle domande. Sarebbe giusto chiedere a Mourinho se è soddisfatto di questi primi 5 mesi di lavoro a Roma. Ma la sua nuova...

Gazzetta: l’infortunio di Lobotka ha spento la luce del Napoli

La Gazzetta si concentra sull’infortunio di Lobotka (l’ennesimo infortunio muscolare), lo fotografa come il momento che ha cambiato la partita del Napoli. Peccato solo che Lobotka per un risentimento muscolare sia costretto a uscire. Lo slovacco aveva fatto girare palla veloce, fuori lui la luce si spegne e il Napoli è costretto ad a...

Mertens: «Giocare con tanti assenti, fare il 2-1 e poi perdere, fa male»

Nel post partita di Napoli-Atalanta, ai microfoni di Dazn l’attaccante del Napoli, Dries Mertens. «Oggi sono triste perché dopo il 2-1 pensavo di fare qualcosa di buono, mancano tanti giocatori importanti e si sente, giochi contro l’Atalanta arrivi a fare il 2-1 e poi perdere fa un po’ male». «Al rinnovo non sto pensando perché...

Ma è impressione mia o Ospina stava inchiodato come il puntale sull’albero?

Al principio era il Brasile degli anni ’70; Nel concreto la solita gara corri e picchia. Spalletti ha preso Gasp e gli ha spiegato la matematica del tressette solo che gli mancava “L’asso, ‘o doje e o’ tre” A memoria d’uomo nessuno lo ricordava titolare. Figura mitologica : metà uomo metà pacco di scambio. Ha sfoderato una...

Napoli-Atalanta, Spalletti in conferenza

Luciano Spalletti, l’allenatore in seconda del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa L'articolo Napoli-Atalanta, Spalletti in conferenza sembra essere il primo su ilNapolista....

Spalletti: «L’Atalanta ha vinto una partita vera contro una squadra vera»

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky dopo la sfida contro l’Atalanta «L’Atalanta ha vinto una partita vera contro una squadra vera. Noi abbiamo giocato un calcio di livello, abbiamo messo in campo una squadra credibile che in alcuni momenti non ha avuto fortuna nelle proprie...

Giuntoli: «Dobbiamo pensare positivo e ignorare le assenze»

Il direttore sportivo del Napoli, Giuntoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky nel pre partita della sfida contro il Napoli «Dobbiamo pensare positivo, è una tappa di un lungo campionato e non dobbiamo sottovalutarla e dobbiamo cercare di fare una grande gara senza pensare a quello che può mancare o no»   L'artic...

Sky: Spalletti giocherà con la difesa a 3 in fase di costruzione

Prima del fischio d’inizio della gara di Napoli e Atalanta, si discute n nello studio di Sky sulla possibilità che Spalletti decida di giocare con una difesa a 3 schierandosi a specchio rispetto alla formazione di Gasperini. Ugolini da bordo campo «La presenza di Macuit lascerebbe pensare ad una difesa a tre, ma anche a quattro perch...

Mourinho non parla con lo studio di Dazn: «L’Inter molto più forte di noi»

Mourinho a Dazn dopo Roma-Inter 0-3. «Mi scuso con studio e la gente a casa. L’Inter è più forte di noi in condizioni normali. In condizioni non normali, è molto più forte di noi. Lo scorso anno aveva 29 punti più di noi. Oggi la nostra situazione era molto molto limitata. Potenziale offensivo nullo che avevamo in campo, era molto...

Il Liverpool vince al 94esimo e sorpassa il Chelsea sconfitto

La Premier League è un affare tre: Chelsea, Liverpool e Manchester City. Oggi si sta giocando la quindicesima giornata. Il Chelsea è stato sconfitto 3-2 dal West Ham. Partita emozionante con rete decisiva all’87esimo su tiro fortunoso di Masuaku. Il Liverpool ha invece superato sl 94esimo la strenua resistenza del Wolverhampton. Lanci...

Milan-Salernitana 2-0, Pioli: «Le coppe e gli infortuni faranno la differenza»

Il Milan sbriga agevolmente la pratica Salernitana. Finisce 2-0, ma la partita si chiude in 18 minuti. Kessie dopo 4 minuti e poi Saelemaekers al 18esimo. Il Milan al momento è in testa alla classifica con 38 punti. Il Napoli a 36 e l’Inter a 34 ma devono entrambi giocare. Pioli commenta così: «Sono soddisfatto della prestazione e de...